Simona Crippa

Aree di attività: Contenzioso civile, bancario, finanziario e commerciale, procedure concorsuali, intermediazione finanziaria, cartolarizzazioni, due diligence.

Lingue: inglese, francese

Simona svolge la professione di avvocato presso la sede di Milano e si dedica all’assistenza di banche, società di leasing e factoring, intermediari finanziari, fondi di investimento italiani e stranieri, società di cartolarizzazione e piattaforme di servicing.

Si occupa della gestione del precontenzioso e contenzioso (attivo e passivo) su prodotti bancari e finanziari, con particolare riguardo alle tematiche afferenti l’usura, l’anatocismo, la trasparenza bancaria, la segnalazione nei sistemi di informazioni creditizie, i diritti reali e le garanzie.

Presta inoltre assistenza in operazioni di acquisizione di portafogli di crediti e single ticket (performing, UTP e NPL) nell’interesse degli istituti cedenti o dei cessionari per l’esame e la valutazione dei crediti (cd. “due diligence”) e per il perfezionamento dei contratti di cessione.

Infine, si occupa della gestione e della valorizzazione del credito attraverso procedure giudiziali e stragiudiziali, con costante attenzione al rapporto di utilità per il Cliente avuto riguardo alle prospettive di effettiva soddisfazione e all’incidenza del fattore temporale e degli oneri connessi.

Ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca nel 2013, con tesi in diritto processuale civile ed ha svolto la pratica forense presso questo Studio con cui da allora collabora; dal giugno 2017 al marzo 2019 ha svolto un periodo di secondment presso la direzione legale e contenzioso di un primario gruppo bancario italiano.

È iscritta all’Albo degli Avvocati di Milano dal 2016.

Simona svolge la professione di avvocato presso la sede di Milano e si dedica all’assistenza di banche, società di leasing e factoring, intermediari finanziari, fondi di investimento italiani e stranieri, società di cartolarizzazione e piattaforme di servicing.

Si occupa della gestione del precontenzioso e contenzioso (attivo e passivo) su prodotti bancari e finanziari, con particolare riguardo alle tematiche afferenti l’usura, l’anatocismo, la trasparenza bancaria, la segnalazione nei sistemi di informazioni creditizie, i diritti reali e le garanzie.

Presta inoltre assistenza in operazioni di acquisizione di portafogli di crediti e single ticket (performing, UTP e NPL) nell’interesse degli istituti cedenti o dei cessionari per l’esame e la valutazione dei crediti (cd. “due diligence”) e per il perfezionamento dei contratti di cessione.

Infine, si occupa della gestione e della valorizzazione del credito attraverso procedure giudiziali e stragiudiziali, con costante attenzione al rapporto di utilità per il Cliente avuto riguardo alle prospettive di effettiva soddisfazione e all’incidenza del fattore temporale e degli oneri connessi.

Ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca nel 2013, con tesi in diritto processuale civile ed ha svolto la pratica forense presso questo Studio con cui da allora collabora; dal giugno 2017 al marzo 2019 ha svolto un periodo di secondment presso la direzione legale e contenzioso di un primario gruppo bancario italiano.

È iscritta all’Albo degli Avvocati di Milano dal 2016.

Torna in cima