Linda Morellini

Aree di attività: Civil and commercial litigation, corporate distress and insolvency, arbitration.

Lingue: Italian, English

Linda Morellini is a partner, working in Genova and Milan office.

Linda has gained a deep know how and expertise in both litigation and out of Court assistance in the fields of civil, commercial and bankruptcy Law.

Her practice has always been focused on bankruptcy, as a lawyer on behalf of bankruptcy procedures as well as legal advisor to companies filing for insolvency procedures such as bankruptcy, extraordinary administration, administrative compulsory liquidation and to companies undergoing composition procedures.

Leggi tutto

Since 2007 she has been especially focusing on the corporate distress area, advising financial institutions and, in this context, has managed and negotiated several restructuring and recovery agreements for primary Italian companies.

She is presently a member of the Surveillance Committee of an administrative compulsory liquidation procedure.

She has been sole arbitrator and member of several arbitration panels.

She was admitted to the Bar in 1986 and is a member of Genova Bar Association; she is also member of the Special Bar Association for the Supreme Court since 1992.

She started her practice in a leading boutique firm in Genova specialized in bankruptcy and became a partner of Giovanardi e Associati in 2015, after having worked at Bonelli Erede Pappalardo from 2006 to 2010.

Linda graduated in Law from Università di Genova in 1984 and she cooperated with the Departments of Civil Procedure Law at the University of Genova and Milano and with the Department of Bankruptcy Law at the University of Genova, as teaching assistant in civil procedure and bankruptcy law.

She is author to several publications and has been a speaker in various conventions and workshops on debt restructuring and bankruptcy related topics.

 

Publications and Conventions

Relatore e moderatore al corso su Il finanziamento delle imprese nelle soluzioni concordate della crisi: il ruolo delle banche ed analisi economico-aziendale delle opzioni. Offerte concorrenti. La transazione fiscale organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Genova tenutosi a Genova il 6 marzo 2018

Relatore al convegno nazionale Investire nel turnaround: come rendere le aziende in procedura interessanti per gli investitori. Esperienze e suggerimenti dei principali attoriorganizzato da TMA Italia – OCRI Osservatorio Crisi Risanamento Imprese presso Università degli Studi di Bergamo 23 novembre 2017

Relatore al convegno “Rapporto di lavoro e procedure concorsuali”, su “La crisi dell’impresa e profili di diritto del lavoro” organizzato da Centro Nazionale Studio di Diritto del lavoro Domenico Napolitano – Sezione Liguria e dalla Scuola Superiore della Magistratura a Genova 12 dicembre 2014

Relatore al seminario sulla “Gestione della crisi di impresa” “La posizione dei creditori anteriori rispetto alle diverse procedure”, organizzato da Università degli Studi di Genova a Genova il 28 febbraio 2014

E’ ammissibile la domanda di concordato preventivo per il gruppo di imprese?, in Il Fallimento: casi e questioni, n. 3/2012, Sezione 15, Caso 81;

Il riconoscimento della prededuzione a un finanziamento effettuato da banche o da intermediari finanziari iscritti agli elenchi di cui gli artt.106 e 107 DLgs 1°settembre 1993 n. 85 in funzione della domanda di omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti oltra alla previsione del finanziamento nell’accordo richiede che anche il decreto del tribunale di omologa dell’accordo di ristrutturazione disponga espressamente la prededuzione del finanziamento concesso, in Il Fallimento: casi e questioni, n. 2/2012, Sezione 15, Caso 80;

L’art. 182 quater l. fall.: novità e criticità, in Il Fallimento n. 8/2011, pag. 898

Relatore al convegno “Ristrutturazione del debito e risanamento delle imprese in crisi”, organizzato da Paradigma a Milano il 12 ottobre 2010

Le controversie deferite agli arbitri e la decisiva volontà delle parti” in Società 2007, 607

Rilevanza della volontà delle parti per distinguere l’arbitrato rituale da quello irrituale” in Società 2006, 235

Relatore all’incontro studio “La legge 14 maggio 2005 n.80: le nuove norme in materia di processo esecutivo, la riforma della procedura concorsuale, le nuove norme in materia di diritto di famiglia” organizzato da Consiglio Superiore della Magistratura a Genova il 13 luglio 2005

Le parti e l’oggetto dell’arbitrato societario: spunti di riflessione” in Società 2005, 79

Diritto transitorio e validità della clausola compromissoria” in Società, 2005, 899

Relatore al seminario di studio “Il Curatore Fallimentare” su “L’azione revocatoria nella riforma fallimentare” organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Genova a Genova il 21 giugno 2005

Art 34 ss, D.Lgs n. 5/2003: ambito di applicazione e nullità della clausola compromissoria” in Società 2004, 996

Osservazioni a Trib. Genova 18 novembre 1988, Trib Genova 23 novembre 1987, Trib. Genova 29 ottobre 1987 in tema di qualificazione di impresa artigiana”, in Giurisprudenza Commerciale, 1990, II,177

Pertinenze dell’abitazione e determinazione del corrispettivo” in Giurisprudenza Italiana, 1985, I, 2°