Privacy policy

Informativa ai sensi dell’art. 13, Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, recante “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati” (“GDPR”)

 

Giovanardi Pototschnig & Associati – Studio Legale (“GPA” o il “Titolare”), con sede in (20121) Milano, Piazza del Liberty n. 8, in persona del legale rappresentante pro-tempore, in qualità di titolare dei dati personali da Lei volontariamente comunicati (in forma verbale, mediante consegna di biglietto da visita, via e.mail, attraverso il sito web giovanardilex.it, con altre forme e modalità analoghe), le fornisce la presente informativa ai sensi dell’art. 13, GDPR.

(a) Identità e dati di contatto del Titolare
Giovanardi Pototschnig & Associati – Studio Legale
Piazza del Liberty, 8 – 20121 Milano
Partita IVA 10527000151
Tel: 0039 (02) 776721
Indirizzo mail: privacy@giovanardilex.it
Indirizzo PEC: gpaprivacy@pec.it

(b) Tipologia dei dati personali trattati
Nell’ambito delle finalità di cui al paragrafo (d) che segue, il Titolare tratterà unicamente dati personali quali: nome e cognome, data e luogo di nascita, residenza, domicilio, sede e luogo di lavoro, codice fiscale, partita IVA, indirizzo e.mail, indirizzo PEC, numero di telefono fisso e mobile, numero di telefax, numeri e codici relativi a sistemi di messagistica e/o di collegamento video e audio via web, società datrice di lavoro o con la quale sia in essere un rapporto di rappresentanza organica, relativo gruppo societario, funzione e inquadramento aziendale, ecc.

(c) Operazioni e modalità di trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali è eseguito, con l’ausilio di sistemi automatizzati, ed è limitato alle seguenti operazioni: raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, aggiornamento, conservazione, adattamento o modifica, estrazione ed analisi, consultazione, uso, comunicazione mediante trasmissione ai destinatari di cui al paragrafo (e), raffronto, interconnessione, limitazione, cancellazione o distruzione.

(d) Finalità e base giuridica del trattamento cui sono destinati i dati personali

(d.1) I suoi dati personali saranno trattati dal Titolare anche senza il Suo consenso, nei limiti delle seguenti finalità:

(i) adempiere ad obbligazioni contrattuali derivanti da un incarico professionale da Lei conferito, oppure adottare misure in ambito precontrattuale in relazione ad un incarico professionale in procinto di essere da Lei conferito, ai sensi dell’art. 6, lettera (b), GDPR;

(ii) osservare disposizioni di legge e regolamentari (nazionali o comunitarie), oppure eseguire ordini di Autorità giudiziarie o amministrative cui il Titolare sia soggetto, ai sensi dell’art. 6, lettera (c), GDPR;

(iii) esercitare diritti del Titolare, in particolare i diritti derivanti dagli incarichi professionali da Lei conferiti o in procinto di essere da Lei conferiti, anche mediante tutela giudiziale, ai sensi dell’art. 6, lettera (f), GDPR.

(d.2) I Suoi dati personali potranno essere trattati con il Suo consenso, per le seguenti finalità ai sensi dell’art. 7, GDPR:

(i) trasmettere inviti ad eventi, convegni e seminari in materia legale o comunque connessi all’attività del Titolare;

(ii) trasmettere note informative, studi e pubblicazioni sulle materie di cui al punto (1) che precede;

(iii) sottoporre questionari e survey, anche per riscontri sull’esecuzione dei mandati professionali conferiti.

Per il trattamento dei dati personali con le finalità di cui al precedente paragrafo (d.1) non sarà richiesto il Suo consenso; ove i dati personali non siano da Lei forniti e/o in presenza di un suo espresso rifiuto al trattamento, il Titolare sarà nell’impossibilità di svolgere l’incarico professionale e potrà non essere in condizione di ottemperare ad obblighi di legge e richieste delle Autorità competenti.

Il conferimento da parte Sua dei dati personali con le finalità di cui al precedente paragrafo (d.2) è facoltativo, con conseguente Sua piena facoltà di non fornire il consenso al trattamento, oppure revocarlo in ogni momento, ferma la piena liceità del trattamento basato sul consenso sino alla revoca.

(e) Categorie di destinatari dei dati personali
Per le finalità di cui al precedente paragrafo (d.1), i dati personali da Lei forniti potranno essere resi accessibili:

(i) a lavoratori dipendenti e collaboratori del Titolare, quali incaricati del trattamento;

(ii) a soggetti terzi che svolgono attività e prestazioni in outsourcing per conto del Titolare, quali responsabili del trattamento;

(iii) ad Autorità giudiziarie, pubbliche amministrazioni, enti e organismi pubblici, nazionali o stranieri, per quanto di ragione.

In caso di Suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità di cui al precedente paragrafo (d.2), gli stessi potranno essere resi accessibili ai soggetti indicati nel precedente paragrafo.

(f) Luogo di conservazione dei dati personali ed eventuale trasferimento in paese non facente parte dell’Unione Europea
La gestione e la conservazione dei dati personali viene eseguita su server allocati in paesi membri dell’Unione Europea, di proprietà o comunque nella piena disponibilità del Titolare e/o di soggetti terzi di adeguata professionalità e nominati responsabili del trattamento.

Il trasferimento dei dati personali in un paese non facente parte dell’Unione Europea, se posto in essere, viene eseguito in forza di idonee clausole contrattuali accettate dai responsabili del trattamento e/o dai destinatari dei dati personali residenti nel paese terzo, secondo quanto previsto dall’art. 46, GDPR.

(g) Periodo di conservazione dei dati personali
I dati personali raccolti per le finalità di cui al precedente paragrafo (d.1) sono trattati e conservati dal Titolare per l’intera durata del rapporto professionale e, cessato il rapporto, per la durata dei termini di prescrizione previsti dalla legge in relazione ad ogni diritto comunque derivante e/o connesso al rapporto.

I dati personali raccolti per le finalità di cui al precedente paragrafo (d.2) sono trattati e conservati per il tempo necessario all’adempimento di tali finalità e comunque non oltre due anni dalla data di ricevimento del Suo consenso.

(h) Diritti dell’interessato
Ai sensi del Capo III, Sezione I, GDPR, Lei può esercitare i seguenti diritti, anche mediante il semplice invio di una comunicazione PEC al Titolare:

diritto di accesso: ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che la riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni: finalità del trattamento, categorie di dati personali trattati, destinatari o categorie di destinatari, loro eventuale residenza in paesi non facenti parte dell’Unione Europea, periodo di conservazione (art. 15, GDPR);

diritto di rettifica: ottenere dal Titolare, senza ingiustificato ritardo, la rettifica di eventuali dati personali inesatti che la riguardano e l’integrazione di eventuali dati personali incompleti (art. 16, GDPR);

diritto alla cancellazione (o diritto all’oblio): ottenere dal Titolare, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che la riguardano, qualora non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati, e negli altri casi previsti dal GDPR (art. 17, GDPR);

diritto di limitazione: ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento nei casi previsti dal GDPR (art. 18, GDPR);

diritto alla portabilità: ricevere dal Titolare in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali che la riguardano, e/o far trasmettere i dati personali ad un altro titolare senza impedimenti (art. 20, GDPR);

diritto di opposizione: opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che la riguardano, salvo legittime e prevalenti ragioni del Titolare, compresa l’eventuale difesa in sede giudiziale (art. 21, GDPR);

diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo: proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Palazzo di Montecitorio n. 121, 00186 Roma (RM).